Museo etnografico russo, la San Pietroburgo dei popoli sovietici

di
Museo etnografico russo, San Pietroburgo

Museo etnografico russo, San Pietroburgo

Il museo etnografico russo si trova a San Pietroburgo. È stato fondato nel 1902 per volere dello zar Nicola II (1894-1917) che promulgò un editto affinché fosse realizzato. È uno dei più grandi al mondo del suo genere.

La collezione del museo etnografico russo annovera circa mezzo milione di reperti: materiali di archivio, pitture, disegni, litografie e fotografie di documentazione che vanno dal XVIII al XX secolo e oggetti di uso quotidiano.

L’obbiettivo principale del museo etnografico russo è quello di documentare e conservare le culture tradizionali di oltre 150 popolazioni che abitavano i territori dell’ex Unione Sovietica tra cui l’Europa dell’Est, la Siberia, l’Estremo Oriente Russo, il Caucaso e l’Asia Centrale.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Museo etnografico russo, la San Pietroburgo dei popoli sovietici"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...