Museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo

di
Museo dell'artico e dell'antartico di San Pietroburgo

Museo dell'artico e dell'antartico di San Pietroburgo

Unicum nel suo genere, il museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo si trova nell’ex Edinoverie Nikolskaja – la chiesa costruita negli anni 1820-1838 dall’architetto A. Melnikov.

L’esposizione del museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo è dedicata sia al Polo Sud sia al Polo Nord. Un particolarità non solo per tutta la Russia ma anche per il mondo intero.

Il museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo è stato fondato nel 1930 ed è stato aperto alle visite nel 1937. La mostra è suddivisa in tre sezioni: La natura dell’Artico, Storia della ricerca e dello sviluppo del Mare del Nord, Antartide.

Nella sede del museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo sono esposti molti degli strumenti e delle attrezzature che vennero usati nelle spedizioni esplorative condotte negli anni ai due poli terrestri.

Tra gli altri, presenti al museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo, spiccano diversi modelli di navi, alcuni reperti del dirigibile Italia, diorami, un modello del primo rompighiaccio russo Ermak, il ricognitore di ghiaccio “W-2,” il volante e il rompighiaccio modello Taimyr, un salvagente dal relitto della Čeljuskin.

Per approfondire:
Wikipedia

I commenti all'articolo "Museo dell’artico e dell’antartico di San Pietroburgo"

Scrivi il tuo commento tramite

Loading Facebook Comments ...
Loading Disqus Comments ...